Un incontro ravvicinato in Sicilia

Un interessante caso di incontro ravvicinato indagato dal Centro Ricerche UFO di Messina
Il signor Giovanni L. domiciliato in una frazione di Barcellona P.G.(ME) Capo di prima classe della nostra marina militare, previo appuntamento lo incontriamo a casa sua dopo un buon caffe' ed un comprensibile imbarazzo . Racconta , con molta partecipazione , l'esperienza vissuta con tre amici (presenti al colloquio) nell'anno 1999 , appassionati cacciatori come lui. Essi recatisi nelle campagne di Mirto, in provincia di Messina appunto per la caccia ai cinghiali e appostatisi verso la 19,30, si preparano ad una lunga notte di attesa. Verso le 2,30 scorgono scendere in direzione di una radura, poco distante, un grande oggetto luminoso, che atterrando dietro gli alberi, si oscura. Interdetti, decidono di avvicinarsi e percorsi circa 150 metri, scorgono grazie alla flebile luce della luna, due piccole figure macrocefale, con lunghe braccia "correre" verso la loro direzione. Spaventati, sparano 3 colpi verso gli esseri, che colpiti, cadono in modo strano, come rimbalzassero. Improvvisamente, si accende tutto intorno, una luce bianca fortissima, accecante e sentono un fischio insopportabile, che pochi secondi dopo diventa un sibilo intenso.I testimoni sono terrorizzati, incapaci di capire cosa stia succedendo e dopo un paio di minuti (3-4 ) nella campagna cade il silenzio. A questo punto del racconto, i testimoni affermano di avere un buco nella memoria e nel tempo. Non ricordano piu' nulla. Credono aver perso i sensi. Hanno memoria di una forte sensazione di nausea e vomito, ma e' ormai giorno fatto. Quanto tempo e' passato ?Chiamano con i cellulari i familiari, che preoccupatissimi chiedono loro i motivi di questo prolungato silenzio. Infatti erano gia' le ore quindici del giorno seguente e i nostri testimoni alquanto malconci , si accorgono anche di avere le cartuccere vuote e i fucili scarichi. Una volta a casa, soffrono per due/tre giorni di una febbre altissima e vomito. I testimoni attualmente accusano un calo leggero della vista e qualche capello in meno. Non vanno piu' a caccia. Sono animalisti.
fonte: Centro Ricerche Ufologiche-Messina

Nessun commento:

 

blogspot templates | Make Money Online