Misteriosi bagliori nei cieli di Taranto,Conversano e Cisternino

TARANTO – Un misterioso bagliore si è verificato questa sera nei cieli di Taranto: ne sono stati testimoni centinaia di cittadini che passeggiavano sul lungomare del capoluogo jonico. Al bagliore è seguita la caduta di alcuni frammenti, precipitati in un raggio di decine di chilometri.
Decine di telefonate hanno segnalato l’episodio ai centralini di vigili del fuoco e carabinieri e nella redazione della Gazzetta del Mezzogiorno.
L’aeronautica militare ha escluso la possibilità di un incidente aereo. Resta al momento l’ipotesi di un meteorite, o di un satellite rientrato sul terra ed esploso al contatto con l’atmosfera.
SEGNALAZIONE ANCHE NEL BARESE
Un oggetto luminoso non meglio identificato sarebbe stato visto cadere da alcuni cittadini non lontano dal comune di Conversano, a una quarantina di chilometri da Bari.
La segnalazione è stata fatta verso le 20.30 con diverse telefonate al 112 e alla centrale operativa dei vigili del fuoco: chi chiamava faceva riferimento a un «oggetto luminoso» caduto dal cielo.
Anche la prefettura di Bari conferma che ci sono state queste segnalazioni. Da prime verifiche sui radar dell’Aeronautica militare pare tuttavia che non sia comparsa alcuna anomalia o presenza di velivoli in volo.
«Non ci sono elementi per poter classificare questo oggetto», ha detto in proposito il colonnello Antonio Bacile, comandante provinciale dei carabinieri confermando di aver saputo di questo avvistamento a Conversano.
«Ora – ha aggiunto – stiamo facendo verifiche incrociando i dati in possesso con quelli di altri enti. Stiamo soprattutto cercando di classificare questo oggetto».
AVVISTAMENTO ANCHE A CISTERNINO
Strano, curioso avvistamento anche nel cielo di Cisternino. “Era una palla grande, luminosa, il colore era tra l’azzurro e il verde e lasciava una scia gialla”. A parlare sono Sandra Bonilla e Anna Agrusta che erano in sosta in via Roma all’altezza del civico 12 . “Si muoveva in senso orizzontale e tutto è avvenuto molto velocemente, all’incirca nell’arco di cinque, sei secondi, ed erano le 20 e 15″. Avvistamenti simili si erano verificati anni addietro.
Cinque anni fa una maestra aveva visto una “palla” luminosa molto simile a quella di venerdì e, all’epoca si parlò di extraterrestre. Altri avvistamenti erano avvenuti ma spesso si è reticenti nel rilasciare dichiarazioni agli organi di stampa perché si diventa in poco tempo oggetto di beffa. Immediatamente dopo l’avvistamento, sulla stessa rotta della sfera luminosa, è passato un aereo e l’altitudine era la stessa.
Quando la voce è iniziata a diffondersi nel paese altri hanno affermato di avere visto il curioso oggetto volante. Sicuramente nei prossimi giorni si saprà se si è trattato di un meteorite o altro frammento celeste in caduta.
fonte: Centro Ufologico Taranto

 

blogspot templates | Make Money Online